201505.06
0
0

1° OPEN DAY DELL’UNIONE DELLE CAMERE PENALI ITALIANE

Caro Presidente,

venerdì 12 e sabato 13 giugno Ti aspettiamo insieme agli iscritti della Tua Camera penale a

Rimini.

In sintonia con il programma congressuale, sarà un’occasione dedicata a incontrare i soci e i

giovani delle Camere Penali: due giorni all’insegna del dialogo, dell’approfondimento con

Presidente, componenti di Giunta, responsabili di Osservatori, Commissioni e Centro Marongiu su

tematiche fondamentali che riguardano la nostra professione.

In tale ottica saranno predisposti tavoli di lavoro per ogni area tematica su argomenti quali, a mero

titolo di esempio, la formazione dei giovani penalisti, il carcere, la difesa di ufficio, il patrocinio a

spese dello Stato, l’Europa.

La decisione di creare un evento ad hoc, muove dalla oggettiva constatazione che attraversiamo un

momento storico di cambiamento della nostra professione anche per effetto di riforme normative.

Prepararsi alle impegnative sfide che l’imminente futuro presenta, al fine di affrontare le

significative, se non addirittura radicali, trasformazioni che contrassegneranno la professione,

cercando di appassionare e di coinvolgere i più giovani, ritengo sia importante per l’UCPI,

consapevoli che il nostro DNA di avvocati rimarrà immutato.

L’incontro con i soci e giovani delle Camere Penali prevede per il venerdì pomeriggio un

momento molto forte: prima il ricordo con alcuni dei protagonisti di quel San Valentino del 1982 a

Salerno, quando nacque l’Unione, poi un evento teatrale dedicato a Enzo Tortora, la vicenda

simbolo di una giustizia malata, maturata e sviluppatasi proprio quando l’UCPI era stata da poco

fondata. Sarà l’occasione per tracciare un ponte ideale tra le radici della nostra storia associativa, i

valori che la pervadono, le battaglie portate avanti dall’Unione.

Ci darà l’opportunità per ribadire i valori della nostra Associazione, il senso di appartenenza,

l’importanza della formazione, della specializzazione, la funzione del difensore e il ruolo politico e

culturale svolto dall’UCPI, avendo come chiave di lettura il futuro della professione e i giovani

penalisti, ai quali dobbiamo dedicare ogni attenzione.

Nei prossimi giorni troverai sul sito dell’Unione maggiori dettagli sul luogo dove si terrà l’evento e

sugli alberghi convenzionati. Ti segnalo che gli unici costi a carico dei partecipanti saranno

costituiti dalla cena e dagli alberghi. Proprio per incentivare la massima partecipazione,

particolarmente tra gli iscritti più giovani, si è ottenuta una riduzione del costo del pernottamento

per chi non ha ancora compiuto 35 anni di età.

Ti chiederei la cortesia di divulgare presso la Tua Camera Penale l’iniziativa in oggetto,

auspicando la più ampia partecipazione dei Tuoi iscritti.

Un caro saluto.

Roma, 5 maggio 2015

Beniamino Migliucci

Leave a Reply